SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 99€ -  INFO: +39 0473 498640
Falanghina Beneventano IGT 2022 - Cantina Sanpaolo di Claudio Quarta
I.G.T.

Falanghina Beneventano IGT 2022 - Cantina Sanpaolo di Claudio Quarta

Questo prodotto non è attualmente disponibile.
14,34€*
Contenuto: 0.75 litri | 19,12€ * / 1 litri |

*Prezzi incl. IVA più spese di spedizione

Pronto per la spedizione in 3 Giorni lavorativi

Codice articolo: SW12850
Highlights
VinItaly International Wines Award 2016 - 90/100
Radici del Sud 2016 - I° PREMIO GIURIA GIORNALISTI
Gambero Rosso 2017 - 2 BICCHIERI
Gambero Rosso 2017 - OSCAR QUALITÀ PREZZO
Descrizione
CANTINA La storia enologica di Claudio...

CANTINA

La storia enologica di Claudio Quarta ha inizio nel 2005, con la decisione di abbandonare il camice e la brillante carriera di ricercatore e imprenditore farmaceutico, per indossare i panni del vignaiolo. È un ritorno alle sue origini, al Salento della sua infanzia, al rituale della vendemmia con i nonni, ma anche un tributo alla passione di sempre per i grandi vini.

Il vigneto di Claudio Quarta è composto di piccoli appezzamenti per un totale di circa 25 ettari, localizzati tra le province di Avellino e Benevento. Alla prima, appartengono 15 ettari suddivisi fra il comprensorio del Greco di Tufo DOCG, dove è situata la cantina, Lapio nel cuore della DOCG Fiano d’Avellino e Paternopoli dove si coltiva l’Aglianico per la DOCG Taurasi. I restanti 12 ettari costituiscono un’unica tenuta a Pietrelcina, nel beneventano, dove si allevano la Falanghina e l’Aglianico.

VITIGNI

100% Falanghina

DESCRIZIONE DEL VINO

Il vino Beneventano Falanghina IGP è giallo paglierino brillante con riflessi e bordi verde chiaro. Il bouquet sfaccettato combina la frutta locale del giardino come la pera, la mela gialla e l'albicocca con l'esotismo tropicale dell'ananas e del frutto della passione e la freschezza agrumata del mandarino. Nel cosiddetto "secondo naso" - cioè dopo l'aerazione facendo roteare il bicchiere - sorgono piacevoli ricordi di un prato estivo appena falciato e precedentemente fiorito. Sullo sfondo, risuonano sfumature di nocciola, biancospino, ginestra, camomilla e mentolo fresco.

Al palato, il vitigno Falanghina convince con una delicata freschezza, una pronunciata acidità di frutta e una bella mineralità - tutto in perfetta armonia. Molto elegante, succoso, morbido e vivace, scivola sulla lingua. Flusso di bevanda di classe. Finitura persistente.

GRADIAZIONE ALCOLICA

14%

ABBINAMENTI:

Assolutamente unico con piatti vegetariani, antipasti e snacks, pesce, molluschi

TEMPERATURA DI SERVIZIO

La temperatura ideale di servizio è di 8-12°C.

CONSIGLI PER LA CONSERVAZIONE

Vinusta consiglia per una conservazione di successo, una temperatura costante tra 9-13 ° C con un'umidità del 60-70%. Le bottiglie devono essere conservate orizzontalmente, se è presente un tappo di sughero.

Gli odori estranei sono un problema per il vino. Tuttavia, una buona e sufficiente circolazione dell'aria e la minore influenza possibile della luce sono importanti per ogni conservazione del vino.

Caratteristiche
Varietà d'uva: Falanghina 100% Gusto: Secco Conservabile fino a: 2028...

Varietà d'uva:

Falanghina 100%

Gusto:

Secco

Conservabile fino a:

2028

Temperatura di bevuta:

8-12°C

Contenuto di alcool:

13,5% vol.

Consigli sugli allergeni:

contiene solfiti

Abbinamento:

Ottimo con pasta, snacks, molluschi, antipasti, pesce

 

Produttori e loro prodotti
La storia enologica di Claudio Quarta ha...

La storia enologica di Claudio Quarta ha inizio nel 2005, con la decisione di abbandonare il camice e la brillante carriera di ricercatore e imprenditore farmaceutico, per indossare i panni del vignaiolo. È un ritorno alle sue origini, al Salento della sua infanzia, al rituale della vendemmia con i nonni, ma anche un tributo alla passione di sempre per i grandi vini.

Tradizione e innovazione, storia e futuro, recupero delle radici e modernità. È su questo continuo dialogo tra ieri e oggi che si nutre la filosofia produttiva di Claudio Quarta, percepita varcando la soglia delle sue tre cantine, Moros a Guagnano (LE), Tenute Eméra a Lizzano (TA), Sanpaolo a Torrioni (AV).

 paolo354

Perfettamente integrata col paesaggio, Cantina Sanpaolo sorge a 500 metri s.l.m. in un’area collinare dell’ Irpinia, anticamente vocata alla produzione di magnifiche uve da vino. Prende il nome dall’adiacente borgo medievale San Paolo, situato fra Tufo e Torrioni. 

 paolo1ktZJL0TQRJGrx

Il vigneto di Claudio Quarta è composto di piccoli appezzamenti per un totale di circa 25 ettari, localizzati tra le province di Avellino e Benevento. Alla prima, appartengono 15 ettari suddivisi fra il comprensorio del Greco di Tufo DOCG, dove è situata la cantina, Lapio nel cuore della DOCG Fiano d’Avellino e Paternopoli dove si coltiva l’Aglianico per la DOCG Taurasi. I restanti 12 ettari costituiscono un’unica tenuta a Pietrelcina, nel beneventano, dove si allevano la Falanghina e l’Aglianico.

Abbinamenti
Prodotti simili
Adria Falanghina del Sannio Taburno DOP 2019 - Torre dei Chiusi
Torre dei Chiusi Adria Falanghina del Sannio Taburno DOP 2019 - Torre dei Chiusi
Contenuto 0.75 litri (13,67 € / 1 litri)
10,25 €
-
+
FUORI TUTTO!
-
+
-
+
chatImage
Vinusta Buddy
Vinusta Buddy
Ciao, come posso aiutarti? Puoi effettuare l'ordine direttamente da qui! Tutti gli ordini via WhatsApp ricevono uno sconto del 10%
Ciao, al momento siamo offline e stiamo ricaricando le batterie per tornare da te più in forma che mai. Ti ricontatteremo quanto prima.
whatspp icon whatspp icon